Tullia Calabi Zevi

Autore: Puma Valentina Scricciolo,   
ISBN: 978-88-6254-218-0

 

Prefazione di Liliana Segre

Fotografie Archivio Zevi e UCEI

2019, pp.198, ill.,12x19

brossura con bandelle
 

 

Prezzo:12,00€
Qtà:  

Tullia Zevi era donna di cultura con una forte personalità, giornalista e corrispondente dall’estero, presente al Processo di Norimberga, ha ripercorso pagine importanti della storia della nostra Repubblica attraverso numerosi scritti, memorie, interviste a politici, intellettuali, capi di stato, ha ricevuto Premi internazionali, riconoscimenti dalla Presidenza della Repubblica, dall’Europa, dall’Unesco. Nel ricordarla in questo libro si pone l’accento sulla sua attenzione alle minoranze, sul suo impegno civico e sui grandi successi che raggiunse come prima presidente donna della Comunità ebraica italiana, come l’Intesa fra Stato italiano e Ucei del 1987. Questo libro è anche il lascito di Clara Sereni, fondatrice della collana, che ha contrbuito a intrecciare con la sua le voci e i ricordi (gran parte inediti) di Liliana Segre, Lia Levi, Walter Veltroni, Piera Di Segni, Emanuele Ascarelli, Luca e Adachiara Zevi e molti altri, per ricordare, soprattutto alle giovani generazioni, una figura femminile di così alto spessore.

Il diritto d'autore de "le farfalle" viene devoluto alla Fondazione La città del Sole Onlus che costruisce progetti di vita per persone con gravi problemi psichici

 

 

A cento anni esatti (2 febbraio 1919) dalla nascita esce la biografia di una donna, Tullia Zevi, il cui operato è ancora un ricordo vivo nelle istituzioni del nostro Paese, la sua vita di intellettuale, giornalista e scrittrice si è intrecciata con la vita della Repubblica del dopoguerra, una delle voci più alte dell’ebraismo italiano, una delle poche giornaliste straniere presenti al Processo di Norimberga. Un libro ricostruito sul filo dei ricordi e della memoria di chi l’ha conosciuta, politici, scrittori, capi spirituali. Questo libro è anche il lascito di Clara Sereni, fondatrice della collana, che ha contrbuito a intrecciare con la sua le voci e i ricordi (gran parte inediti) di Liliana Segre, Lia Levi, Walter Veltroni, Piera Di Segni, Emanuele Ascarelli, Luca e Adachiara Zevi e molti altri, per ricordare, soprattutto alle giovani generazioni, una figura femminile di così alto spessore.

“Questo libro dedicato a Tullia Calabi Zevi costituisce un atto dovuto. Un atto dovuto ad una personalità tanto eminente non solo della storia dell’ebraismo italiano contemporaneo, ma direi del nostro Paese nel suo insieme. (...) Tullia è stata una protagonista della ricostruzione di un legame rinnovato, che oggi integra la ricchezza e l’articolazione dell’identità italiana. Proprio questo è stato forse il suo contributo più alto e duraturo alla storia recente di tutti noi.” (dalla prefazione di LILIANA SEGRE)

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



Dello stesso autore:
ali&no editrice snc - Strada Trasimeno Ovest 165/C5 - PI e CF 02189170547
Powered by We Network