Il brigantaggio nell’Appennino centro-meridionale

Atti del convegno (Perugia, 12 ottobre 2002)
Autore: Associazione Lucana in Umbria (a cura di),   
ISBN: 88-87594-28-7

 

 

2003, pp.112, brossura, 15x21

 

 

Prezzo:10,00€
Prodotto esaurito

Approfondire le cause che hanno portato al fenomeno del brigantaggio subito dopo l’unificazione politica dell’Italia significa ripercorrere a ritroso la storia economica, sociale e politica dell’Italia centro-meridionale. In questo contesto la figura del brigante ricorre sia nella sua veste leggendaria di eroe buono, sia nel suo ruolo più concreto e reale, quello di bandito che terrorizza i villaggi per depredarne le ricchezze. Comunque lo si legga, il fenomeno del brigantaggio è testimonianza della profonda frattura socio-economica che ha interessato il nostro paese nel decennio post-unitario e che ha segnato per anni il disagio politico legato alla questione meridionale.

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Inserisci il codice nel box di seguito:



Dello stesso autore:
ali&no editrice snc - Strada Trasimeno Ovest 165/C5 - PI e CF 02189170547
Powered by We Network